Gilet gialli: in 11.600 in tutta Francia

Per ora calma a Parigi, tensione a Clermont-Ferrand e a Bordeaux

La 15/a giornata di mobilitazione dei gilet gialli è stata caratterizzata da una bassa mobilitazione, appena più alta dei minimi segnati una settimana fa (46.600 contro 41.500) e da meno incidenti del solito.

A Parigi, i manifestanti sono stati 5.800, stando ai conti della prefettura, contro i 4.000 di una settimana fa. Scontri sono avvenuti nella capitale a fine percorso del corteo, partito dall'Arco di Trionfo e arrivato al Trocadero dopo essere passato nei "Quartieri chic", come voleva il titolo della pagina Facebook degli organizzatori.

Lancio di sassi da parte di gruppi di casseur, estremisti di sinistra secondo i media, e risposta degli agenti con gas lacrimogeni. In mezz'ora la situazione è tornata tranquilla, la spianata del Trocadero evacuata e la manifestazione dispersa. Scontri anche a Clermont-Ferrand e a Bordeaux, nel centro della città a fine pomeriggio. 

    Settecento gilet gialli si sono riuniti per un pic-nic nel parco del castello di Chambord, sulla Loira in un ambiente festoso. Piccola manifestazioni a Tolosa, situazione tesa a Lione, Bordeaux e Rennes.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
      TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

      Video ANSA