Gb vuole togliere cittadinanza a Shamima

Lo dice avvocato della ragazza che aveva chiesto di rimpatriare

Potrebbe perdere la cittadinanza britannica Shamima Begun, la ragazza allontanatasi 15enne da Londra nel 2015 insieme con due coetanee (di fede musulmana come lei) per unirsi alle file dell'Isis in Siria, che nei giorni scorsi aveva implorato di poter tornare nel Regno Unito. Lo ha reso noto stasera via Twitter Tasnime Akunjee, legale della ragazza, riferendo che la famiglia ha ricevuto una comunicazione dell'Home Office (ministero dell'Interno) in cui si preannuncia l'avvio della procedura di revoca. Akunjee ha espresso "grande delusione" per il provvedimento, riservandosi "tutte le vie legali" disponibili per contestare la decisione.
    Shamima Begum, cresciuta a Bethnal Green (east London), ha oggi 19 anni e ha dato alla luce nei giorni scorsi un bambino in un campo profughi siriano.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA