Brexit: il piano B della May come il piano A ma senza backstop

E' questo, secondo fonti di Downing Street, ciò che Theresa May si prepara a delineare nel pomeriggio ai Comuni dopo la bocciatura della settimana scorsa

Niente concessioni alle opposizioni o verso una Brexit più soft, ma la riproposizione del suo piano originario con l'impegno a cercare di aggirare la questione del backstop (il meccanismo vincolante di garanzia teorica imposto dall'Ue per assicurare il confine aperto fra Irlanda del Nord e il Irlanda) in modo da convincere i Tory ribelli brexiteers e gli alleati unionisti nordirlandesi del Dup. E' questo, secondo fonti di Downing Street citate dai media britannici, il 'piano B' che Theresa May si prepara a delineare oggi pomeriggio ai Comuni dopo la sonora bocciatura parlamentare della settimana scorsa, con 230 voti di scarto, dell'accordo di divorzio da lei raggiunto con Bruxelles a novembre.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA