Spagna: bimbo in pozzo, terminato tunnel parallelo

Ora si scava galleria orizzontale di collegamento

 E' terminata ieri sera la perforazione di un tunnel parallelo al pozzo di prospezione in cui è caduto il piccolo Julen di due anni il 13 gennaio scorso Totalan vicino a Malaga: si scaverà adesso un tunnel orizzontale di 3-4 metri a una profondità di circa 72 metri per cercare di raggiungere il bimbo. Resta però il punto interrogativo sull'esatta ubicazione di Julen: per questo prima ancora del completamento del tunnel orizzontale di collegamento verrà realizzato un buco di circa 20 centimetri fino al pozzo per introdurre una videocamera e vedere se il piccolo si trovi o meno a quella profondità. Secondo El Pais, la perforazione del tunnel parallelo è terminata alle 20:30 di ieri sera ed è durata 55 ore, molte di più rispetto alle 15 previste. Il tunnel verticale verrà adesso 'intubato' con cilindri di metallo per evitare la possibilità di frane e per facilitare le operazioni di recupero. Il tunnel orizzontale verrà scavato a mano con picconi o con martelli pneumatici, a seconda della consistenza del terreno

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA