Grecia: proteste per Macedonia

Tsipras accusa ultradestra per scontri a manifestazione

(ANSA) - ATENE, 20 GEN - Il premier greco, Alexis Tsipras, ha accusato gli "elementi estremisti e i membri di Alba dorata, il partito di estrema destra e anti-immigrati, degli scontri avvenuti nel pomeriggio ad Atene durante la manifestazione per protestare contro l'accordo sul nome della Macedonia.
    "Nella nostra democrazia, la libertà di espressione dei cittadini è un diritto inalienabile, anche per coloro che vogliono abolire la democrazia...E' anche dovere e obbligo di quelli di noi che ci credono di non permettere" certi episodi.
    "Isoliamoli e condanniamoli", si legge in un comunicato.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA