Brexit: 'pronti a ponte aereo farmaci'

Montano timori per approvvigionamenti se accordo May non passa

(ANSA) - LONDRA, 7 DIC - Il Regno Unito è pronto a realizzare un ponte aereo per garantire le forniture di farmaci d'importazione nell'eventualità di intoppi al porto di Dover, o in generale dei normali controlli portuali, sulla scia di un'ipotetica Brexit no-deal: un traumatico divorzio dall'Ue senz'accordo. Lo ha detto oggi il ministro della Sanità britannico, Matt Hancock, incaricato da Theresa May con altri esponenti del governo Tory di una serie di missioni in giro per il Paese in questo weekend per promuovere in extremis l'accordo di divorzio chiuso dalla premier con Bruxelles e destinato ad andare a un difficile voto di ratifica alla Camera dei Comuni martedì 11 dicembre.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA