Ecuador, Assange dovrebbe consegnarsi

Con Londra ‘siamo alla ricerca di una soluzione’

(ANSA) - ROMA, 06 DIC - Il presidente ecuadoriano Lenin Moreno ha dichiarato in un'intervista alla Cnn che in merito alla situazione del fondatore di Wikileaks Julian Assange, rifugiato presso l'ambasciata dell'Ecuador a Londra, "siamo alla ricerca di una soluzione concordata con il governo britannico", e che "se offrono garanzie per la sua vita, dovrebbe consegnarsi alla giustizia" del Regno Unito. "Noi proteggiamo i diritti del signor Assange", ha sottolineato Moreno nell'intervista, riportata dal quotidiano ecuadoriano El Comercio. Il presidente ecuadoriano ritiene che Assange debba consegnarsi alla giustizia britannica "in primo luogo perché rappresenta una spesa enorme per l'Ecuador". In secondo luogo, perché "vivere più di cinque anni come rifugiato non è auspicabile per un essere umano". Infine perché, il governo britannico "non deciderebbe mai per l'estradizione di una persona verso un paese in cui rischia la vita".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA