Spia russa:terzo 007 in caso Skripal

Agenzia Fontanka lo identifica come Serghiei Fedotov

(ANSA) - MOSCA, 11 OTT - La testata online russa Fontanka dà un nome a un presunto terzo 007 russo coinvolto nell'avvelenamento a Salisbury dell'ex spia doppiogiochista Serghiei Skripal: secondo la testata si tratterebbe di Serghiei Fedotov, che avrebbe visitato la Gran Bretagna nel 2016, nel 2017 e nel 2018 e avrebbe lasciato il paese il 4 marzo di quest'anno, cioè subito dopo l'avvelenamento, e proprio nello stesso giorno in cui sono tornati in Russia gli altri due presunti agenti dei servizi militari russi (Gru) accusati del tentativo di omicidio.
    Secondo il quotidiano Telegraph, la polizia britannica avrebbe identificato un terzo ufficiale dell'intelligence russa coinvolto nel caso Skripal e sospettato di aver compiuto una missione di ricognizione prima che i due colleghi entrassero in azione con la tossina nervina di tipo novichok.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA