Spia russa: Gb, da Mosca ancora bugie

'I sospetti sono del Gru e hanno usato arma chimica devastante'

(ANSA) - LONDRA, 13 SET - Il governo britannico replica al racconto dei due sospetti esecutori del tentato avvelenamento nervino di Serghiei e Iulia Skripal continuando ad accusare la Russia di diffondere "mistificazioni e bugie". "La polizia e la procura - ribadisce un portavoce - hanno identificato questi uomini come sospetti in relazione all'attacco di Salisbury. E il governo afferma chiaramente che sono ufficiali dell'intelligence militare russa, Gru, e che hanno usato un'arma chimica illegale, tossica in modo devastante, nelle strade del nostro Paese".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA