Spd chiede dimissioni capo 007 tedeschi

Capo Servizi sotto accusa per frasi su Chemnitz e contatti Afd

(ANSA) - BERLINO, 13 SET - I socialdemocratici tedeschi chiedono ad Angela Merkel le dimissioni del presidente dei servizi interni Hans-Georg Maassen. Il capo dell'intelligence aveva avuto ieri il sostegno di Unione e Fdp e, in tarda serata, anche del ministro dell'Interno Horst Seehofer. È previsto quindi adesso un vertice di crisi in cancelleria. Maassen è finito nel fuoco delle critiche per le affermazioni rilasciate su Chemntiz: aveva infatti affermato che non vi fosse stata alcuna caccia dell'odio, contraddicendo la cancelliera, e aveva sostenuto che i video circolanti in rete fossero falsificati.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA