Macron, 50 milioni contro povertà minori

Scuola obbligo fino a 18 anni, pasti a 1 euro in mense pubbliche

(ANSA) - PARIGI, 13 SET - Il presidente francese, Emmanuel Macron, ha annunciato oggi un investimento di 50 milioni di euro per contribuire agli aiuti all'infanzia e all'inserimento dei giovani in difficoltà, in particolare, per consentire di trovare un tetto, una formazione, un impiego, a chi "non ha una soluzione": l'annuncio è stato fatto nel quadro della presentazione del piano anti-povertà presentato oggi, con due mesi di ritardo rispetto al previsto, dal presidente francese.
    Tra l'altro, in questa nuova "strategia nazionale" volta ad aiutare i cittadini più vulnerabili è prevista l'estensione dei pasti a 1 euro già attuato nelle mense pubbliche di alcuni comuni, l'istruzione obbligatoria fino ai 18 anni (contro i 16 attuali). Il piano anti-povertà prevede uno stanziamento totale di 8 miliardi di euro nei prossimi quattro anni.
    Per Macron, è anche un modo di scollarsi di dosso l'immagine di cosiddetto "presidente dei ricchi" di cui viene regolarmente accusato dall'opposizione.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA