Moavero, incontro con Haftar positivo

Il ministro: 'Abbiamo potuto parlare con schiettezza'

(ANSA) - ROMA, 12 SET - L'incontro con il maresciallo di campo Khalifa Haftar il 10 settembre a Bengasi "era programmato da tempo" ed è il primo incontro a livello di rappresentanti di governo in "un'atmosfera estremamente positiva" anche per la "schiettezza con cui abbiamo potuto parlare". Lo ha detto il ministro degli Esteri Enzo Moavero Milanesi riferendo sulla Libia alle Commissioni Esteri di Camera e Senato.
    "Ho spiegato che la volontà dell'Italia" è di svolgere un "ruolo di facilitatore" di un "processo di stabilizzazione e sicurezza" che "intendiamo svolgere con tutte le parti dello scenario libico". Moavero ha ribadito di avere precisato che il punto di riferimento è il governo istituzionalmente riconosciuto di al Sarraj.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA