Ue a imprese, Brexit sarà disordinata

'Negoziamo al meglio, ma non c'è garanzia di una riuscita'

(ANSA) - BRUXELLES, 14 AGO - "Le imprese si devono preparare ad una Brexit disordinata". Lo scrive su Twitter Sabine Weyand, vice capo negoziatore dell'Ue.
    "Mentre noi come negoziatori faremo del nostro meglio per raggiungere un accordo per un ritiro ordinato, incluso un periodo di transizione, non c'è garanzia che ci riusciremo.
    Quindi le imprese devono prepararsi per una Brexit disordinata", scrive Weyand.
    Intanto un nuovo round negoziale, che riguarderà le frontiere irlandesi (tra i principali nodi sul tavolo), e la relazione futura tra l'Unione europea e il Regno Unito, è stato previsto per il 16 e 17 agosto.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA