Addio a eroe Battaglia d'Inghilterra

Aveva 96 anni. A 18 salì su Spitfire per sfidare aerei tedeschi

E' morto a 96 anni uno degli ultimi "eroi" della Battaglia d'Inghilterra, combattuta fra l'estate e l'autunno del 1940 nei cieli britannici dai piloti della Raf contro le preponderanti forze aree della Germania nazista. Lo rende noto la Bbc, precisando che l'anziano reduce, Geoffrey Wellum, si è spento nella sua casa in Cornovaglia. Wellum si era unito ai ranghi della Raf nell'agosto del 1939, agli albori della Seconda guerra mondiale e a 18 anni appena compiuti. Fu il più giovane aviatore a salire a bordo di uno Spitfire, aereo simbolo della sfida dei cieli del 1940. La notizia della sua morte è stata confermata dal Battle of Britain Memorial Trust.
    Pluridecorato e promosso nel corso del conflitto a comandante del 65/mo Squadrone di volo, Wellum si era ritirato dal servizio nel 1960, ma aveva continuato a presenziare in prima fila a tutte le commemorazioni più importanti: affiancando il principe Carlo in quella solenne per il 75/mo anniversario della Battaglia d'Inghilterra nel 2015

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA