Trump in Gb, scatta macchina protesta

Appuntamenti blindati, domani a Londra attese 100.000 persone

(ANSA) - LONDRA, 12 LUG - E' già partita nel Regno Unito la macchina della protesta contro Donald Trump, alimentata in particolare da gruppi della sinistra britannica e militanti del Labour che sperano di riuscire a portare in strada a Londra domani circa 100.000 persone. L'arrivo del presidente degli Usa da Bruxelles è atteso oggi pomeriggio (verso le 18.30 italiane) e la visita sarà blindatissima per motivi di sicurezza.
    I primi picchetti sono previsti comunque nelle vicinanze della residenza dell'ambasciatore americano a Londra, a Regent Park, dove Trump si limiterà a pernottare; e nei dintorni della storica dimora della famiglia Churchill in Oxfordshire dove la premier Theresa May offre stasera una cena in onore dell'ospite alla presenza di politici e uomini d'affari.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA