Nato: Trump insiste, Germania non paga

E conferma, tutti paghino 4% per difesa

(ANSA) - BRUXELLES, 12 LUG - Il presidente Usa Donald Trump torna alla carica all'avvio del secondo giorno del summit Nato con un nuovo tweet contro la Germania, l'Europa e le spese Nato e il nodo commercio. "I presidenti" americani, twitta, "hanno provato per anni senza successo a far pagare di più la Germania e le altre nazioni ricche della Nato per la loro protezione dalla Russia" ma questi "pagano solo una frazione del costo", invece "gli Usa pagano decine di miliardi di dollari in eccesso per sussidiare l'Europa, e perdono un sacco sul commercio!".
    Trump ha inoltre confermato oggi che "tutte le nazioni Nato devono rispettare il loro impegno del 2%, e questo deve alla fine salire al 4%!".
    E poi un nuovo attacco alla Germania anche sul Nord Stream 2: "E per di più, la Germania ha appena iniziato a pagare la Russia, il Paese da cui vuole protezione, miliardi di dollari per i suoi bisogni energetici che derivano da un nuovo gasdotto dalla Russia. Non è accettabile!".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA