Polonia: stretta su aborto, proteste

Centinaia in piazza contro il governo

(ANSA) - VARSAVIA, 2 LUG - Centinaia di persone sono scese in piazza in Polonia per protestare contro un disegno di legge del governo che imporrebbe ulteriori restrizioni sulla possibilità per le donne di abortire, vietando l'interruzione della gravidanza anche nel caso di una malformazione accertata del feto.
    "Vogliamo poter scegliere, non il terrore", hanno scandito le attiviste nelle strade di Varsavia.
    La legge polacca attuale, restrittiva, consente l'aborto solo in caso di grave pericolo per la vita o la salute della madre, di gravidanza conseguente a uno stupro o di test che indicano un'elevata probabilità di malattia incurabile o disabilità. Una possibilità, quest'ultima, che verrebbe eliminata.
    Secondo la deputata d'opposizione Joanna Scheuring-Wielgus, il nuovo provvedimento intende sviare l'attenzione pubblica da una legge che manderebbe in pensione i giudici della Corte Suprema.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA