Macedonia: scontri in Grecia, 14 feriti

Nel villaggio di Pisoderi, tra loro sette agenti

(ANSA) - ROMA, 17 GIU - Quattordici persone, tra cui sette agenti di polizia, sono rimasti feriti negli scontri avvenuti gruppi di contestatori dell'accordo sul nome della Macedonia nel villaggio greco di Pisoderi, poco distante dal lago Prespa, dove oggi è avvenuta la storica firma Atene-Skopje. Lo riferisce Kathimerini. L'intesa, alla presenza dei premier Alexis Tsipras e Zoran Zaev, è stata siglata dai ministri degli Esteri Nikos Kotzias per la Grecia e dal collega macedone Nikola Dimitrov.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA