Migranti:Italia,Ue prenda responsabilità

La risposta del ministero degli Esteri alle parole di Juncker

(ANSA) - ROMA, 24 MAG - "L'auspicio dell'Italia è che tutta l'Ue concorra alla responsabilità per i salvataggi in mare, ai rimpatri e alla cooperazione con i Paesi di origine e transito, affinché non sia l'Italia a dovere sopportare tutto il peso dei flussi migratori che si creano nel Mediterraneo, come invece avviene da anni". Così la Farnesina ha risposto alle parole del il presidente della Commissione europea Jean Claude Juncker che ieri aveva detto: "Il governo italiano non è stato ancora formato. Come Commissione europea giudichiamo i governi non su quanto annunciano, ma su quanto faranno. Siamo vigili per salvaguardare per intero i diritti degli africani che sono in Italia".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA