Iran: Tusk, problema imprevedibilità Usa

'Su Washington aspettative disattese, Ventotto capaci di unità'

(ANSA) - SOFIA, 17 MAG - "Il problema dell'Iran è la non prevedibilità, ma il problema per noi è quando i tuoi amici più vicini sono imprevedibili, non abbiamo aspettative o illusioni quando parliamo dell'Iran, ma abbiamo aspettative alte quando si tratta di Washington. L'imprevedibilità è l'ultima cosa di cui abbiamo bisogno dagli amici". Lo ha detto il presidente del Consiglio europeo, Donald Tusk, a Sofia al termine del vertice tra Ue e Balcani occidentali. La volontà dell'Ue è di "continuare una stretta cooperazione con gli Usa", ma "oggi l'obiettivo è dimostrare che siamo capaci di stabilire una nuova unità tra i Ventotto", ha aggiunto.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA