Gb, negato accesso a Duma ispettori Opac

Mosca, ritardo dovuto alle conseguenze attacco Usa e alleati

(ANSA) - ROMA, 16 APR - Secondo quanto denuncia la delegazione britannica all'Opac, agli ispettori dell'Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche non è stato ancora consentito di entrare a Duma, in Siria, dove è in programma la missione di indagine sul presunto attacco chimico degli scorsi giorni. E' quanto riporta Sky News. Il ritardo, sostiene il viceministro degli Esteri di Mosca, citato dalla Tass, "è dovuto agli effetti dell'attacco condotto dagli Usa e dai loro alleati".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA