Mosca, nuove sanzioni Usa senza senso

'Vogliono punire la Russia solo per essere un attore globale'

(ANSA) - ROMA, 15 APR - Gli Usa vogliono punire la Russia per il semplice fatto di essere "un attore globale", per questo stanno per varare altre sanzioni che "non hanno alcun collegamento con la realtà". Lo afferma la portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova, in un'intervista sul primo canale della tv russa rispondendo all'ambasciatrice Usa all'Onu Nikki Haley che ha annunciato nuove misure contro Mosca per il sostegno ad Assad. Le parole della Zakharova sono riferite dalla Tass.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA