Spia russa: Londra, riunione urgente Onu

Sollecitata convocazione del Consiglio di sicurezza

(ANSA) - LONDRA, 14 MAR - La Gran Bretagna ha chiesto una "riunione urgente" del Consiglio di sicurezza dell'Onu sulla vicenda del tentato avvelenamento a Salisbury, con un agente nervino, di Serghei Skripal, ex spia russa transfuga nel Regno Unito, e di sua figlia Yulia. Lo riporta la Bbc. La richiesta presentata a Palazzo di Vetro è destinata ad essere presa in considerazione dopo l'annuncio delle già minacciate ritorsioni contro Mosca che la premier britannica Theresa May dovrebbe illustrare in parlamento, alla Camera dei Comuni.
    Voci non confermate ipotizzano fra l'altro espulsioni di diplomatici - c'è chi dice anche dello stesso ambasciatore russo nel Regno - e misure di carattere finanziario per bloccare i patrimoni e la libertà di movimento verso la Gran Bretagna di uomini d'affari e funzionari russi considerati vicini a Vladimir Putin.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA