Mosca,inaccettabile cacciata diplomatici

'Decisione ingiustificata e miope' da parte britannica

(ANSA) - MOSCA, 14 MAR - La decisione del governo britannico di espellere 23 diplomatici russi per il caso Skripal è "del tutto inaccettabile, ingiustificata e miope": lo ha dichiarato l'ambasciata russa a Londra aggiungendo che "tutta la responsabilità per il deterioramento dei rapporti tra Russia e Gran Bretagna ricade sull'attuale leadership politica britannica".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA