Brexit: Barnier, Gb accetti regole

O niente transizione. Netto disaccordo su diritti cittadini

"O Londra accetta le regole o non ci sarà transizione " lo ha detto il negoziatore capo Ue per la Brexit, Michel Barnier, oggi a Bruxelles. "Sono molto sorpreso dal disaccordo dei britannici. Il tempo è breve", ha aggiunto riferendosi ai diritti dei cittadini e sulla partecipazione del Regno Unito nelle decisioni di giustizia e affari Interni e nella applicazione delle nuove regole.
    "Alcuni punti non sono negoziabili, come le quattro libertà fondamentali e il mercato interno. Con Londra c'è un disaccordo sostanziale sui diritti dei cittadini", ha aggiunto Barnier.
    "È venuto il momento per la Gran Bretagna di fare delle scelte, noi le aspettiamo", ha chiosato il capo Ue per la Brexit

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA