Malta: 'Bomba azionata dalla barca'

Con un sms inviato da uno degli arrestati

(ANSA) - ROMA, 6 DIC - La polizia maltese ha sequestrato una barca da cui gli assassini della giornalista Daphne Caruana Galizia avrebbero inviato l'sms che ha fatto esplodere la bomba piazzata sull'auto della cronista. Lo riferisce Malta Today.
    Gli investigatori - prosegue il quotidiano - sono convinti che l'sms sia stato inviato da George Degiorgio (noto come Ic-Ciniz) dopo aver avuto il via libera dal fratello Alfred (il-Fulu) che si trovava davanti all'abitazione di Galizia.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA