Brexit. May, lasceremo il mercato unico

E l'unione doganale. 'Ma vogliamo accordo positivo per tutta Gb'

(ANSA) - LONDRA, 6 DIC - Theresa May insiste che il Regno Unito "uscirà dal mercato unico e dall'unione doganale" rispondendo a domande sulla Brexit nel Question Time di oggi. Ma la premier conservatrice britannica sottolinea anche la volontà di raggiungere un accordo con Bruxelles che sia positivo per l'intero Paese, in particolare riferendosi alle future relazioni commerciali con l'Ue. Sollecitata più tardi dal capogruppo unionista del Dup ai Comuni sul tema specifico del confine irlandese, Theresa May ha rimarcato che un'intesa - saltata lunedì proprio a causa del veto del Dup - va trovata con l'obiettivo di evitare il ritorno di una frontiera "hard" dopo la Brexit fra Irlanda e Irlanda del Nord. E ha ricordato gli interessi comuni di Londra, Belfast e Dublino al riguardo, richiamando il fatto che già esiste ad esempio "un mercato energetico comune" fra le due parti dell'Isola Verde.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA