Rajoy, stop fuga imprese da Barcellona

2.700 imprese hanno spostato le sedi sociali in resto Spagna

   Il premier spagnolo Mariano Rajoy ha invitato gli imprenditori catalani a fermare la fuga delle sedi sociali delle loro imprese fuori dalla Catalogna iniziata dopo il referendum di indipendenza del 1 ottobre.
    "Non portate altre imprese fuori dalla Catalogna", ha detto il premier in un incontro a Barcellona con l'associazione di imprenditori catalani unionista Foment del Traball. Per Rajoy la priorità ora è di "risanare le ferite, tornare alla normalità e promuovere la fiducia". Dal 1 ottobre circa 2700 imprese catalane hanno spostato le sedi sociali verso il resto della Spagna.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA