Turchia: nuovi blitz anti-Isis

A Istanbul 82 in manette, si preparavano ad andare in Siria

    Nuova maxi-operazione contro cellule dell'Isis in Turchia, dopo gli oltre 150 arresti di ieri nella capitale Ankara. I nuovi blitz hanno portato alla cattura a Istanbul di 82 foreign fighter con un passato in zone di conflitto jihadista.
    Le retate, riferisce la polizia turca, sono state compiute dall'antiterrorismo in 14 indirizzi sulle sponde europea e asiatica della metropoli sul Bosforo. Secondo l'intelligence, gli stranieri finiti in manette volevano recarsi in Siria nei prossimi giorni.
    Un'altra operazione condotta ad Adana, nel sud della Turchia, ha portato all'arresto di 11 sospetti affiliati all'Isis di nazionalità siriana.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA