Russia: giornalista ha ripreso coscienza

Medici, 'versa in condizioni gravi ma stabili'

 La giornalista di Radio Eco di Mosca Tatiana Felghengauer, accoltellata ieri al collo, è "cosciente" e "versa in condizioni gravi ma stabili": lo fa sapere Serghiei Petrikov, direttore dell'istituto Sklifosovskiy, la clinica in cui la reporter è ricoverata in terapia intensiva. Lo riporta l'agenzia Interfax.
    "L'operazione è finita, tutto è andato bene e i problemi legati alla ferita sono stati eliminati", ha detto il medico, spiegando di non essere autorizzato a rivelare ulteriori particolari.
    Petrikov ha precisato che Tatiana non è stata posta in coma indotto come riportato ieri dal direttore di Radio Eco di Mosca, Alexiei Venediktov, ma sedata per permettere la ventilazione artificiale dei polmoni.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA