Johnson preferito da base per 'dopo-May'

Sondaggio rivela difficoltà premier fra ribellioni e retromarce

Il ministro degli Esteri britannico Boris Johnson è dato per favorito dalla base Tory nella successione alla premier Theresa May. E' quanto emerge da un sondaggio di YouGov per il Times, secondo cui l'istrionico capo del Foreign Office è stato così premiato nel suo recente "azzardo" in cui ha criticato la linea della May in fatto di Brexit aumentando le divisioni del partito di governo.
    Boris raggiunge il 23% dei consensi, seguito dalla leader dei conservatori in Scozia Ruth Davidson al 19% e dal criticato deputato Jacob Rees-Mogg al 17%. La maggioranza degli intervistati inoltre chiede che la May si faccia da parte una volte conclusi i negoziati sul divorzio da Bruxelles nel 2019.
    Lei paga la sua debolezza politica e nuove ribellioni fra i suoi deputati che riguardano il tetto al caro bollette e la riforma dei benefit, rispetto alla quali rischia di dover compiere nuove rischiose marce indietro, mentre si sta per aprire la conferenza annuale del partito a Manchester (1-4 ottobre).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA