Gentiloni, ora crescita-investimenti Ue

'Bene proposte Juncker su governance'

(ANSA) - ROMA, 14 SET - "E' il momento in Europa di puntare con maggiore convinzione su crescita, investimenti e competitività" rispetto ad altre aree mondiali. Lo ha detto il premier Paolo Gentiloni a Corfù con a fianco il primo ministro greco Alexis Tsipras. Gentiloni ha poi citato la possibilità in Europa di "diversi livelli di integrazione, una strada - ha spiegato - non per escludere qualcuno ma per consentire a quei paesi che sono pronti a fare ulteriori passi in avanti di compierli, senza modificare i trattati in questo momento".
    "L'Eurozona non deve essere solo un fatto di bilanci e conti economici, deve essere anche un fatto di responsabilità democratica verso i cittadini", ha detto ancora il premier commentando positivamente la proposta di riforma della governance della zona Euro presentata ieri da Juncker e citando in particolare una "maggiore integrazione fiscale e bancaria" oltre che "la nascita di un ministro dell'Economia dell'eurozona".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA