Catalogna: indagati 700 sindaci

Per essersi schierati con il referendum, rischiano l'arresto

(ANSA) - BARCELLONA, 13 SET - La procura dello stato spagnolo ha dichiarato indagati i circa 700 sindaci catalani, su 948, che si sono schierati per il referendum di autodeterminazione del primo ottobre. Quelli che non si presenteranno in procura quando saranno convocati rischieranno l'arresto.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA