Muro antimigranti:Orban manda conto a Ue

Premier Ungheria vuole 400 milioni di euro, metà delle spese

Il premier ungherese Viktor Orban ha inviato un conto di 400 milioni di euro per la costruzione del muro- L'Ue dovrebbe così sostenere la metà dei costi dell'opera di recinzione che l'Ungheria ha affrontato per impedire il flusso dei migranti sul confine sud del Paese, ha annunciato il vice Janos Lazar. "Se parliamo di solidarietà europea, dobbiamo parlare anche di protezione delle frontiere - ha affermato - e questa solidarietà va vissuta pragmaticamente".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA