Portaerei Queen Elizabeth entra in porto

Grande cerimonia. Premier May, 'è orgoglio nostra marina'

E' entrata per la prima volta nella base navale della Royal Navy a Portsmouth la nuova ammiraglia della flotta di sua maestà, la portaerei 'Hms Queen Elizabeth'.
    In una cerimonia, la premier Theresa May dal ponte della nave ha parlato di "orgoglio della marina britannica" di fronte alle grandi sfide per la sicurezza internazionale. Il varo della Queen Elizabeth era avvenuto lo scorso giugno nel fiordo scozzese di Rosyth, a cui erano seguiti i primi test in mare aperto. Costata 6 miliardi di sterline, la nuova ammiraglia della Royal Navy, la cui flotta è parsa negli ultimi anni segnare il passo, è la più grande unità mai realizzata per la marina militare. Il suo ponte di decollo è grande come tre campi di calcio e a regime la nave - 65.000 tonnellate di stazza - potrà ospitare un equipaggio di 1000 persone e 40 velivoli. Si tratta inoltre della prima portaerei prodotta dal Regno Unito per la Royal Navy dal 2010. La nave sarà pienamente operativa nel 2023.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA