Turchia, 81 arresti per legami con Gulen

Retate in 13 province contro ex dipendenti 'scuole imam'

- ISTANBUL - Non si fermano in Turchia le operazioni contro la presunta rete golpista di Fethullah Gulen.
    La procura di Ankara ha emesso 81 nuovi mandati d'arresto contro ex dipendenti di scuole e istituzioni educative private, chiuse con decreti dello stato d'emergenza perché ritenute legate all'organizzazione che fa capo al magnate e imam in auto-esilio negli Usa, considerato da Ankara la mente del fallito colpo di stato di un anno fa. Almeno 28 persone sono già finite in manette in retate condotte dalla polizia turca in 13 diverse province, secondo l'agenzia statale Anadolu. Ulteriori operazioni sono in corso per tentare di arrestare gli altri ricercati.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA