Albania: opposizione boicotta Parlamento

E voto riforma Giustizia.Rama, 'essenziale per negoziati con Ue'

(ANSA) - TIRANA, 23 FEB - L'opposizione albanese, che ha boicottato oggi la seduta del Parlamento, è scesa in piazza per chiedere elezioni "libere e imparziali". In Aula si discute della riforma del sistema giudiziario, che rischia di saltare per il boicottaggio e minare l'avvio della procedura di adesione all'Ue. Da sabato, gli oppositori bloccano il viale principale di Tirana accusando il governo di volere elezioni 'bloccate'.
    Il premier Edi Rama, intervenendo in Parlamento, ha sottolineato che l'approvazione delle riforma è decisiva per avviare i negoziati con Bruxelles, altrimenti si rischia di minare "l'economia della Paese, l'occupazione, gli investimenti stranieri e il Welfare".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA