Regina rischiò essere uccisa da guardia

Sovrana stava passeggiando di notte a Buckingham Palace

 La regina Elisabetta ha rischiato una volta di pagare cara una sua passeggiata notturna a Buckingham Palace. A raccontare l'episodio è il Times, secondo cui la sovrana si è trovata faccia a faccia con una delle sue guardie armate, che pattugliano il perimetro della residenza reale, che la stava per scambiare per un intruso. "Maledizione, sua maestà, per poco non le sparavo", avrebbe detto d'impulso e in modo piuttosto brusco l'agente di sicurezza che temeva di essere stato troppo scortese. Ma la regina col suo proverbiale self-control e una certa ironia avrebbe risposto: "Va tutto bene. La prossima volta chiamerò prima così non mi dovrà sparare". (ANSA)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA