Barcellona, al via grande festival gay

Attesi 700mila visitatori per 'capitale mondiale divertimento'

Circa 70mila visitatori omosessuali sono attesi nelle prossime due settimane a Barcellona dove inizia oggi 'El Circuit', considerato uno dei maggiori festival gay del pianeta.
    Per 13 giorni la metropoli catalana ospita concerti, feste, mostre, gare sportive e dibattiti dedicati alla comunità omosessuale, diventando secondo La Vanguardia la "capitale mondiale del divertimento gay". Un titolo per il quale sono in competizione anche Tel Aviv, Città del Capo o Rio de Janeiro.
    L'impatto economico del festival per Barcellona è di oltre 100 milioni di euro. Secondo El Periodico ogni partecipante - l'80% è straniero - spende circa 250 euro al giorno.
    Fra gli invitati al Circuit anche il prete e teologo polacco Krzysztof Charamsa, 'uscito dall'armadio' dichiarando la propria omosessualità alcuni mesi fa, che interverrà in un dibattito su "Religioni e omosessualità".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA