Corbyn paragona Isis a Israele, bufera

Il leader laburista ha poi smentito l'accostamento

(ANSA) - LONDRA, 30 GIU - Continuano i guai per Jeremy Corbyn. Il leader laburista è finito nella bufera per aver paragonato l'Isis a Israele alla presentazione di un rapporto del Labour sull'antisemitismo.
    "I nostri amici israeliani non sono responsabili delle azioni di Israele o del governo di Netanyahu come i nostri amici musulmani non sono responsabili delle azioni del cosiddetto Stato islamico", la frase incriminata che ha scatenato la reazione indignata dei media israeliani presenti e dei sostenitori ebrei del partito laburista. Corbyn ha poi negato di aver paragonato Israele all'Isis, ma non ha voluto rispondere alle domande dei reporter.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA