'Diritti italiani in Gb sono garantiti'

'Il governo vigilerà', assicura l'ambasciata a Londra

(ANSA) - LONDRA, 24 GIU - Come annunciato dal primo ministro britannico David Cameron, la situazione dei cittadini dei Paesi membri dell'Unione Europea nel Regno Unito non cambia nell' immediato, almeno per i prossimi due anni. Lo si legge in una nota dell'ambasciata d'Italia a Londra. "Il Ministro degli Esteri Paolo Gentiloni - prosegue il comunicato - ha dichiarato che il Governo italiano veglierà sul rispetto dei diritti acquisiti dei cittadini italiani tanto nell'immediato quanto nei futuri negoziati per l'uscita del Regno Unito dall'Unione Europea".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA