Russia ,risponderemo a rafforzamento Nato

Wsj, piano Pentagono per truppe e mezzi lungo confine est

La risposta della Russia al rafforzamento della Nato in Europa sarà "asimmetrica": lo ha dichiarato il rappresentante della Russia presso la Nato, Aleksandr Grushko, citato dalla Tass. "Non siamo osservatori passivi, noi gradualmente realizziamo tutte quelle misure militari che riteniamo necessarie per compensare questa presenza rafforzata e non giustificata da nulla", ha detto Grushko secondo la Tass. "Naturalmente la risposta - ha proseguito il rappresentante della Russia presso la Nato - sarà assolutamente asimmetrica, sara' calibrata a tal punto da corrispondere alla nostra visione sul grado della minaccia militare e da essere massimamente efficace e non estremamente costosa". Secondo il Wall Street Journal, il Pentagono ha pronto un piano per schierare in maniera permanente truppe, tank e veicoli corazzati lungo il confine est della Nato per prevenire ogni tipo di aggressione da parte della Russia.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA