Giordania vuole gas dalla Russia, ma chiede prezzi scontati

La richiesta in discussione in commissione intergovernativa russo-giordana

La Giordania ha chiesto alla Russia di "considerare la possibilità" di avviare forniture di gas naturale liquefatto (LNG) a "prezzi di favore" attraverso il gruppo Gazprom. La proposta è contenuta nelle minute del terzo incontro dalla commissione intergovernativa russo-giordana viste dalla Tass.

Stando al protocollo, Russia e Giordania hanno sottolineato l'interesse ad "ampliare la cooperazione nel settore energetico". La Giordania punterebbe a coinvolgere società russe dell'oil&gas in diversi progetti sul suolo nazionale e ha proposto "joint venture" per la produzione e la vendita di risorse minerarie. I due Paesi avrebbero inoltre concordato di scambiare esperienze "nell'esplorazione di risorse minerarie e nella stima delle riserve, oltre che in tecnologie usate per la produzione di petrolio di scisto".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA