Belgio, uomo ucciso pronto fare kamikaze

Tv, è quanto risulta da schede trafugate su affiliati Isis

(ANSA) - BRUXELLES, 18 MAR - Mohamed Belkaid, l'algerino ucciso durante l'operazione anti-terrorismo condotta martedì a Forest, era dell'Isis e pronto a commettere un attentato suicida. A riportarlo è la tv pubblica fiamminga Vrt, che ha avuto accesso alla lista contenente informazioni su migliaia di persone reclutate dall'Isis e passata alla stampa internazionale da un ex membro della stessa organizzazione.
    Secondo quanto riportato nel documento, l'uomo faceva parte dell'Isis dal 19 aprile 2014 e ha combattuto in Siria con il nome di battaglia di Abu Abdel Azziz al-Jazayri (l'Algerino).
    Belkaid si sarebbe inoltre offerto volontario per un attentato suicida, ma non viene precisato in che luogo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA