Macedonia riapre frontiere per 4 ore

Profughi passati in 170, sono ancora in 10mila al confine

(ANSA) - SALONICCO, 2 MAR - Le autorità della Macedonia hanno riaperto oggi per circa quattro ore le frontiere con la Grecia, autorizzando l'ingresso di 170 profughi provenienti da Siria ed Iraq. Circa 10mila persone rimangono bloccate al confine tra i due paesi. Secondo la polizia greca, la Macedonia ha aperto le frontiere tra la mezzanotte e le due una prima volta, e poi tra le sette e le nove di questa mattina. Skopje intende autorizzare quotidianamente l'ingresso ad un contingente equivalente al numero di persone che la Serbia è pronta ad accettare ogni giorno. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA