Danimarca: lascia ministro Agricoltura

Per ora crisi evitata, ma test mercoledì con fiducia

Il ministro dell'Agricoltura e dell'Ambiente danese, la conservatrice Eva Kjer Hansen, ha rassegnato oggi le sue dimissioni mettendo a rischio la stessa sopravvivenza del governo eletto otto mesi fa.
    Il partito Conservatore, alleato del governo, aveva espresso più volte la sua mancanza di fiducia nei confronti del ministro, che é stata accusata dall'opposizione social-democratica e da gruppi ambientalisti di avere fuorviato il Parlamento circa l'impatto ambientale di una legge che permette agli agricoltori di aumentare l'uso di fertilizzanti.
    Per il momento la crisi di governo é stata evitata, ma i conservatori - che hanno sei seggi in Parlamento su un totale di 179 - potrebbero ancora far cadere l'esecutivo del premier Lars Loekke Rasmussen se dovessero decidere di unirsi all'opposizione e porre la sfiducia mercoledì prossimo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA