Francia proroga lo stato d'emergenza

Fino al 26 maggio per minaccia terroristica sempre molto alta

Il Parlamento francese ha prorogato con un'ampia maggioranza all'Assemblea nazionale (Il Parlamento) l'applicazione dello stato d'emergenza per altri tre mesi su tutto il territorio, fino al 26 maggio. La richiesta del governo era stata giustificata da una minaccia terroristica "più elevata che mai" dopo gli attentati del 13 novembre. La proroga è stata approvata con 212 voti favorevoli, 31 contrari e 3 astensioni.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA