Russia:respinta denuncia Navalni a Putin

Presidente russo accusato violazione legge anticorruzione

(ANSA) - MOSCA, 12 FEB - Un tribunale di Mosca ha respinto la denuncia presentata da Alexiei Navalni contro il presidente russo Vladimir Putin, accusato dal leader dell'opposizione di aver violato la legge 'anticorruzione'. Lo riferisce l'agenzia Ria Novosti.
    Secondo il blogger anti-Putin, il capo di Stato ha firmato un decreto per concedere un finanziamento pubblico da 1,75 miliardi di dollari alla societa' Sibur per la costruzione di un complesso petrolchimico. L'oppositore denuncia un conflitto di interessi perche' i fondi pubblici sono stati concessi dopo che Kirill Shamalov e' divenuto azionista della societa'. Shamalov, e' il marito di Katerina Tikhonova, indicata dai media come una delle figlie di Putin, ed e' inoltre figlio di un amico di vecchia data del leader del Cremlino, Nikolai Shamalov. Il portavoce di Putin, Dmitri Peskov, ha detto oggi ai giornalisti che il presidente russo non era al corrente dell'azione legale avanzata da Navalni. (ANSA)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA