Spagna: Gonzales, probabile ritorno urne

Ex premier scettico su consultazioni Sanchez

L'ex-premier socialista spagnolo Felipe Gonzalez ritiene "probabile" un ritorno alle urne in Spagna dopo che le politiche del 20 dicembre hanno lasciato il paese in una situazione di difficile governabilità, con un Congresso dei deputati frammentato e senza chiara maggioranza.
    Il suo attuale successore alla guida del Psoe Pedro Sanchez è stato incaricato la settimana scorsa da re Felipe VI di tentare di formare il nuovo governo. Dovrebbe sottoporsi a un voto di investitura del parlamento ai primi di marzo. Domani Sanchez vedrà il premier uscente e leader del Partido Popular Mariano Rajoy, dopo che per 45 giorni si è rifiutato di incontrarlo.
    Perez ha detto di voler cercare di costituire una ipotetica coalizione "del cambiamento" con Ciudadanos e Podemos.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA