Droni anti-inquinamento sul Bosforo

Per controllare passaggio navi, l'anno scorso 90 sanzioni

(ANSA) - ISTANBUL, 5 FEB - A partire dal mese prossimo droni di sorveglianza voleranno sul Bosforo per monitorare il livello di inquinamento provocato dalle navi. Ad annunciarlo è il Comune di Istanbul, spiegando che l'iniziativa si aggiunge ai sistemi di registrazione di immagini già utilizzati per controllare i 55 mila natanti che ogni anno attraversano lo stretto di mare che divide in due la metropoli. "Le nostre squadre fanno controlli 24 ore al giorno. Quando occorre, usiamo gli elicotteri. Da marzo useremo anche droni", ha spiegato il capo del dipartimento municipale per il controllo dell'inquinamento ambientale, Mustafa Tahmaz. Lo scorso anno 90 navi, 28 delle quali turche, sono state multate per un totale di 2,8 milioni di lire turche (circa 900 mila euro) per aver superato i livelli di inquinamento consentiti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA